La Mindfulness aiuta a fare scelte più intelligenti

La semplice meditazione detta di Consapevolezza, fatta anche per soli 15 minuti è risultata essere efficace nel promuovere scelte e decisioni più consapevoli, migliori e intelligenti.  Bastano 15 minuti di meditazione Mindfulness (o Consapevolezza) per compiere scelte o prendere decisioni migliori, più intelligenti. Un solo quarto d’ora e ne beneficia dunque non solo il cervello, ma anche la propria vita, dimostrano ancora una volta l’efficacia di questo metodo tanto semplice quanto utile.

Ad aver osservato la validità della Mindfulness anche nell’ambito delle scelte che una persona può operare in diverse situazioni di vita sono stati gli scienziati francesi dell’INSEAD (Institut Européen d’Administration des affaires) insieme agli statunitensi della Wharton School of the University of Pennsylvania che hanno condotto uno studio i cui risultati sono stati pubblicati su Psychological Science, una rivista della Association for Psychological Science.

Il dott. Andrew Hafenbrack e colleghi hanno constatato come le persone in genere hanno difficoltà ad ammettere di aver sbagliato a prendere una decisione, specie iniziale, quando i risultati di una certa impresa o altro non sono positivi o sono indesiderabili. Questo perché molti non vogliono sentirsi inutili, sapere di aver fallito o che il loro investimento iniziale è stato una perdita.
Ironia della sorte, è proprio questo tipo di pensiero che spesso induce le persone a sprecare o perdere più risorse nel tentativo di riconquistare il loro investimento iniziale o nel cercare di pareggiare i conti.

Una soluzione a questo genere di atteggiamento distruttivo o che comunque alla fine risulta controproducente è stata trovata essere la Mindfulness, che fondandosi sulla consapevolezza del momento presente, libera la mente da certi pensieri e può contribuire a contrastare questa radicata tendenza e aiutare a prendere decisioni migliori.
I ricercatori hanno osservato come anche un breve periodo di meditazione Mindfulness potesse incoraggiare le persone a prendere decisioni più razionali considerando le informazioni disponibili nel momento presente, ma soprattutto ignorando alcune delle altre preoccupazioni che in genere esasperano gli errori di valutazione irrecuperabili.

Al termine dello studio, i ricercatori hanno potuto rilevare come le persone più tipicamente focalizzate sul momento presente, ossia nella Consapevolezza, avessero riferito che avrebbero ignorato gli errori irrecuperabili, e gli eventuali investimenti perduti.
Questi stessi risultati positivi si sono mostrati anche quando gli scienziati hanno ripetuto altri tre esperimenti, con maggiori difficoltà e costi.
I partecipanti, suddivisi a caso in due gruppi, hanno mostrato di essere più consapevoli e operare scelte più intelligenti nel praticare la Mindfulness, a differenza degli appartenenti al gruppo di controllo che dovevano soltanto pensare a qualsiasi cosa veniva loro in mente.
In conclusione, la meditazione di Consapevolezza si dimostra efficace anche in caso di scelte pratiche come gli investimenti economici, imprese o altri ambiti che riguardano la vita di tutti i giorni.

Fonte: La Stampa

Annunci

I commenti sono chiusi.